Ho avuto un pensiero di tolleranza

Sul giornale di oggi gli occhi mi cadono per un attimo sull’articolo “Parigi, viaggio nella clinica che restituisce la verginità” e lì per lì  mi balena per la mente il pensiero della assurdità e anche della possibile ridicolaggine di questa cosa: ma come, nell’era di internet e della globalizzazione c’è qualcuno, qui da noi occidentali “evoluti”, che davvero pensa a cose come questa? Ma subito dopo un altro pensiero: certo! Proprio perché siamo in una era nella quale le culture  e le popolazioni si stanno incontrando, un’era nella quale tutti possiamo scrivere su internet tutto quello che ci passa per la mente, ecco, proprio per questo non dobbiamo meravigliarci che qualcuno possa ritenere importante e desiderabile l’integrità di un imene! Purché non si vada verso la violenza o la limitazione delle libertà individuali, abbiamo tutti il diritto di ritenere importante una cosa piuttosto che un’altra.
Mi sono sentito subito meglio.

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: