Video

I video qui riportati sono presenti anche sul mio canale youtube: http://www.youtube.com/user/lorcapa

 ———————–recenti————————-

Prima esplorazione comportamento del TMP36 (sensore di temperatura)

Obiettivi formativi

  • piedinatura e collegamento del TMP 36
  • utilizzo dell’ambiente di simulazione
  • ricavare il diagramma della caratteristica V/T

 

 

——————————————————————————————–

Elettronica Digitale

——————————————————————————————-

 Compilazione di una tabella di verità

  • Elettronica Digitale – Logica combinatoria

Obiettivi formativi

  • sapere scrivere tutte le combinazioni delle variabili di ingresso
  • sapere scegliere il numero di colonne
  • sapere ricavare i valori logici riga per riga 

Analisi di un semplice circuito combinatorio

  • Elettronica Digitale – Logica combinatoria
  • Una prima analisi di un circuito combinatorio per capire come si legge lo schema e come si ricava la funzione logica di uscita.

Funzionamento del FULL ADDER

  • Elettronica Digitale – Logica combinatoria – Cosa significa sommare due bit e come funziona il sommatore

    Obiettivi formativi
    Sapere eseguire la somma con riporto di due numeri ad un bit
    Sapere disegnare il circuito logico del sommatore
    Sapere spiegare il funzionamento del sommatore

Progetto di un semplice circuito combinatorio con mappa di Karnaugh

  • Elettronica Digitale – Logica combinatoria

Trattazione semplificata per il progetto di un circuito combinatorio per mezzo di una mappa di Karnaugh. Il livello di trattazione è adatto a tecnici informatici o ad un primissimo approccio degli elettronici.

Obiettivi formativi:

  • compilare la mappa a partire dalla tabella
  • raggruppare gli “1”
  • scrivere i prodotti logici corrispondenti ai raggruppamenti
  • scrivere la funzione logica complessiva
  • a partire dall’espressione della funzione logica, disegnare il circuito logico corrispondente (senza ulteriori semplificazioni e/o implementazioni)

 

Logica Sequenziale – Prima Parte

  • Elettronica Digitale – Logica Sequenziale.
    Definizione di sistema sequenziale, Latch e Flip Flop, Flip Flop JK, diagramma temporale.

Obiettivi formativi
– distinguere un sistema combinatorio da un sistema sequenziale
– saper fare qualche esempio di sistema sequenziale
– sapere disegnare il simbolo logico di alcuni dispositivi sequenziali elementari: Latch SR, Flip Flop D, Flip Flop JK
– sapere riportare e spiegare la tabella di verita per Latch SR, Flip Flop D, Flip Flop JK
– sapere ricavare il diagramma temporale per un flip flop JK date i valori degli ingressi J e K

Contare con solo “0” e “1”

Obiettivi formativi
Come si scrivono i numeri in numerazione binaria
Manipolazione dei numeri in numerazione binaria analoga alla manipolazione in numerazione decimale.

 Un contatore binario a tre bit

  • Spiegazione del funzionamento di un contatore binario a tre bit realizzato con flip flop JK con clock attivo sul fronte di discesa. Il video mostra lo schema elettrico e come si ricava il diagramma temporale.

 Diagramma temporale del Latch SR

  • Come ricavare il diagramma temporale di un latch SR. Spiegazione alla lavagna del docente.
    Registrazione effettuata direttamente da iPad (tremore notevole…)

    Latch SR – Il funzionamento

  • Come ricavare la tavole della verità di un latch SR realizzato con porte NOR. Spiegazione a cura di un alunno della 3 Informatica abacus del Majorana di Palermo.

    Disegnare un contatore binario

  • Come tracciare lo schema logico di un contatore binario a 3 bit realizzato con flip flop JK

 

 

————————————————————————————————————

Elettronica Analogica

————————————————————————————————————

 Tensione sinusoidale

Un semplicissimo circuito che ci consente di indagare l’equazione della tensione sinusoidale e di individuarne ampiezza, frequenza e periodo.

 

Tracciare due sinusoidi – sfasamento

Con l’aiuto di un semplice circuito si mostra come visualizzare due sinusoidi di differente ampiezza, frequenza e fase. Si impara a vedere l’effetto della variazione della fase.

 

Generatore reale di tensione – Generatore ideale di tensione

  • Differenze tra generatore ideale e reale. Resistenza interna. Variazione della tensione ai capi del generatore al variare del carico.

 Serie di resistori

Obiettivi del video:
– capire quando due resistori sono collegati in serie
– calcolare la resistenza equivalente della serie
– calcolare la corrente erogata dal generatore
– ​calcolare la tensione su ogni resistore
– ricavare le espressioni del “partitore di tensione”

 

Comportamento della bobina

Il video mostra il comportamento della bobina mediante alcune simulazioni.
Obiettivi:
– comprendere che la tensione ai capi della bobina dipende dalla variazione della corrente sulla bobina stessa
– comprendere il principio fisico che sta alla base del comportamento
– eseguire la sperimentazione su di un circuito in simulazione virtuale
– sapere leggere il diagramma che mostra il risultato della simulazione

 

 Ricavare la curva caratteristica di un diodo

Obiettivi formativi: ricavare la curva caratteristica di un diodo (simulazione di laboratorio)

Polarizzazione della giunzione PN

  • Obiettivi formativi: capire i principi fisici del comportamento elettrico della giunzione (diodo)

 Barriera di potenziale nella giunzione PN

  • capire i principi fisici che portano alla formazione della barriera di potenziale

 

 Formazione della giunzione PN

  • Classe quarta abacus 2012-13
    Registrazione “live” della lezione introduttiva ai dispositivi a semiconduttore. Si parla della distinzione tra isolanti e conduttori e della conducibilità intrinseca e a causa di drogaggio dei “semiconduttori”. Formazione della giunzione , zona di svuotamento e barriera di potenziale. Le immagini riportate sono quelle del libro di testo in adozione.

 

 Due amplificatori in cascata

  • Esercizio nel quale un amplificatore non invertente fornisce il segnale ad un ulteriore amplificatore, questa volta invertente (Materiale grezzo).

 

 Sommatore di tensione

  • Un esercizio con un circuito che sposta il valor medio di un’onda quadra.Materiale grezzo direttamente da iPad.

 

Inseguitore di tensione – Un esercizio

  • Lo svolgimento dell’esercizio per intero.Materiale grezzo direttamente da iPad.

 

RL serie

Obiettivi formativi
Calcolo della tensione sulla bobina

Analisi RLC in alternata 2/2

Calcolo della corrente erogata dal generatore e della tensione su di una bobina – calcolo numerico e simulazione software.

 

 Analisi RLC in alternata 1/2

  • Calcolo della corrente erogata dal generatore e della tensione su di una bobina – metodo simbolico

 

RLC parallelo

  • Calcolo dell’impedenza di un semplice parallelo RLC

 

RLC serie – 2/2

RLC serie – 1/2

    • Soluzione del circuito RLC serie in alternata

 

————————————————————————————————————

Telecomunicazioni

————————————————————————————————————

Informazione – Un primo sguardo

Introduzione al corso di Telecomunicazioni dell’anno 2013 presso IS Majorana di Palermo.

Obiettivi:

  • definizione ed esemplificazione del concetto di informazione
  • definizione della natura del segnale connesso all’informazione
  • esemplificazione del tipo di segnale adoperato da alcuni sistemi

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: